Home » News » Italia » Moglie filmata di nascosto con la web-cam

Moglie filmata di nascosto con la web-cam

I filmati venivano pubblicati su un sito Internet


Spesso ci si chiede quali siano i confini della decenza e come facciano diverse persone a superarli senza rendersene conto. A Terracina (Latina), un uomo di quarantadue anni in pensione ha avuto la brillante idea di piazzare web-cam e fotocamera digitale in bagno e in camera da letto, in modo da filmare di nascosto la moglie, impiegata quarantenne, nei momenti più intimi della vita quotidiana e condividere la visione con il popolo della rete. L'uomo ha creato per l'occasione un sito internet (miamoglie.altervista.com), dove fino a pochi giorni fa era possibile guardare decine di fotografie e una trentina di filmati privati della donna, e ascoltare una registrazione audio di un rapporto sessuale tra i due coniugi.

Ma come si è scoperto che la donna era spiata senza saperlo? Nel corso dell'operazione di monitoraggio "Spy cam" per la lotta dei fenomeni di bullismo e pedofilia, la polizia postale di Imperia ha scoperto il sito e si è insospettita nel vedere che la donna si comportava in modo assolutamente normale, come se non si accorgesse di essere ripresa! Ed effettivamente era così! L'uomo è stato denunciato per violazione della legge sulla privacy e per interferenza nella vita privata, rischiando da sei mesi a quattro anni di reclusione. Un computer, una web-cam, una fotocamera digitale e diversi DVD e CD sono stati sequestrati. Il dirigente della polizia postale di Imperia, Ivan Bracco, ha invitato a fare attenzione alle nuove tecnologie, in quanto la diffusione di registrazioni amatoriali su Internet richiede l'esplicito consenso degli interessati e di conseguenza è necessaria un'autorizzazione scritta e firmata. Nessuno ha parlato di come abbia reagito la donna nell'apprendere quale fosse lo svago del marito. Siamo convinti, però, che la reazione non sia stata delle migliori!

Eppure non si tratta del primo caso in cui le nuove tecnologie vengono utilizzate per "rubare" immagini non autorizzate. Ricordiamo ciò che avvenne, nel 2003, in un centro estetico di Roma, in cui un impiegato-guardone studiò un metodo per spiare le clienti del solarium intente ad abbronzarsi nude: questi utilizzava una valigetta, con una micro-telecamera attaccata sul manico, lasciata "casualmente" all'interno della doccia solare. Furono le assidue frequentatrici del Solarium ad insospettirsi e chiedere spiegazioni su quella lucetta rossa perennemente accesa sulla valigetta.

Un altro è l'episodio avvenuto nel 2004 in un ufficio professionale presso Collina Fleming a Roma, dove una telecamera-spia fu nascosta nel bagno al fine di spiare le segretarie. Fu curiosa la modalità attraverso la quale il fatto venne scoperto: un inquilino dello stesso palazzo in cui si trovava lo studio professionale comprò un decoder. Appena messo in funzione, l'apparecchio, invece dei canali satellitari, trasmise come unica immagine il bagno del vicino ufficio, a causa di un'interferenza. E fu in seguito a questo disturbo tecnico che le autorità si resero conto dell'entità dei fatti ed entrarono in azione.

Nell'ottobre del 2006 un'altra storia vede protagonista un quarantaduenne ravennate, il quale, nascosto dietro le tapparelle, filmava di nascosto coppie mentre facevano sesso in casa. Con questo materiale l'uomo confezionò una collezione di centinaia di DVD amatoriali, comprendenti anche le riprese di ragazze che, presso i mercati ambulanti, si provavano i vestiti in improvvisati spogliatoi. Il guardone fu fermato dopo una segnalazione al 113 relativa ad un furgone sospetto, con i vetri oscurati, appostato nei pressi di un mercato; furgone che risultò essere la postazione dalla quale l'uomo girava i suoi particolari filmati.

Questi sono solo pochi dei tanti esempi possibili: nell'epoca di Internet e della tecnologia, tutto questo ci fa comprendere quanto la privacy sia un bene prezioso da difendere con forza davanti al crescente rischio di vederla violata e palesata agli occhi di un numero di spioni sempre in costante aumento.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

Commenti
(0)

Chiudi
Aggiungi un commento a Moglie filmata di nascosto con la web-cam...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori